Elenco dei prodotti per la marca Etonic

Etonic le scarpe sportive Americane.

La storia inizia con un imprenditore di Boston Charles A.Eton il quale apre una fabbrica di calzature nel Massachussets nel lontano 1876. Inizialmente produce stivali per l'esercito americano e per le truppe alleate nel corso della Prima Guerra Mondiale, oltre ai diversi modelli di calzatura per la vita di tutti i giorni. Nel secondo dopoguerra, però, Etonic si avvicina al campo sportivo, anche se da una prospettiva molto specifica: quella delle scarpe da golf, mercato da cui Etonic diventa velocemente leader nel corso del cinquanta. La vera svolta, invece, sia ha negli anni 70, quando decide di dedicarsi a modelli di calzature per l'atletica per il running. Le più commerciate furono le “Trans A.M.” e le “Streetfighter”, dotate della tecnologia “Dr. Rob Roy McGregor Foot Cradle”, che consiste in un supporto stabilizzante che corre intorno all'Intersuola, per ridurre al minimo gli scivolamenti laterali del piede all'interno della scarpa. Gli anni 80 vedono il lancio di altri capolavori caratterizzati dall’allacciatura che corre tutt'intorno al collare imbottito. Negli anni 80 l'azienda inizia a collaborare con Fred Perry per la produzione dei primi modelli Court con il logo della corona d'alloro. Etonic produce e realizza la “Signature shoe Akeem The Dream” su misura per il campione nigeriano naturalizzato statunitense, entrano immediatamente nel pantheon del basket Sneakers più amate di quel periodo, soprattutto nella versione “Suprema”, alta sulla caviglia.

Visualizzati 1- su articoli

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca